I film porno lupopornoitaliano.it sono la maggior parte diretti da un pubblico maschile eterosessuale. L’obiettivo primario è sulle attrici e loro, che per lo più sono selezionati per il loro aspetto sullo schermo. Le attrici sono comunemente presentate e vestite di un abbigliamento erotico, provocatorio o affascinante. Se indossano le scarpe, sono di solito a tacco alto. Le attrici normalmente non indossano gioielli o occhiali. Di solito le attrici sono molto attrattive con un fisico attraente, e comunemente tra i 20 o 30 anni d’età. Tutti i peli sul corpo sono rimossi, fatta eccezione per i peli pubici, forse ordinatamente tagliati – al triangolo, cuore, riga… Esse non hanno alcuni lividi, cicatrici, segni di nascita o altri “difetti”’, come i tatuaggi, piercings, o linee di abbronzatura. C’è una preferenza nell’industria per le attrici con grande petto (tette grandi), ma le caratteristiche specifiche del corpo possono essere fondamentali per un genere particolare. Le attrici sono tenute di presentare un atteggiamento positivo per le prestazioni sessuali nel film porno, con tutti gli atti sessuali presentati come piacevoli e con gioia stipulata. Le attrici sono solitamente presentate come sempre essere disponibili e disposti a impegnarsi in qualsiasi atto sessuale che il loro partner sullo schermo, come il mandatario dello spettatore maschile, desidera. La maggior parte degli artisti di sesso maschile e la pornografia eterosessuale sono selezionati al meno per il loro aspetto e le loro prodezze sessuali. Essi sono presentati come in grado di soddisfare i desideri del pubblico maschile a guardare come i loro mandatari sullo schermo.

Con l’arrivo del videoregistratore di casa nella fine del 1970 e all’inizio del 1980 l’industria di video porno ha sperimentato una crescita massiccia e ha generato stelle dei video adulti come Seka, Ron Jeremy, Christy Canyon, Ginger Lynn, John Holmes e Traci Lords e registi, come Gregory Dark. Nel 1982, i video porno erano registrati sul mezzo più economico e più conveniente – la videocassetta. Con il cambiamento delle videocassette è cambiata anche la qualità dei video porno. I registi, che hanno cambiato il sistema di regia, hanno raccolto la maggior parte dei profitti del settore poiché i consumatori in modo schiacciante hanno preferito il nuovo formato. Il cambiamento tecnologico è avvenuto rapidamente, quando i registi si sono resi conto che a stando continuando a girare su pellicola non era più una possibilità redditizia. Questo cambiamento ha spostato i video fuori dai teatri e nelle case della gente. Questa è stata la fine del mondo di grandi produzioni e l’integrazione della pornografia. E ben presto è tornato alle sue radici e ampliato per coprire ogni fetish possibile dal momento che le riprese non erano più cosi costose. Invece di centinaia di video porno fatti ogni anno, ora gli producevano anche migliaia di video porno l’anno, comprese raccolte di sole le scene di sesso da vari video. Da ora si potevano non solo guardare i video porno nella comodità e la privacy della propria casa, ma anche trovare più scelte a disposizione per soddisfare le fantasie e fetish specifici.

Da ciò si sviluppa un circolo vizioso che spinge a cercare stimoli sempre più intensi e maggiori per tornare al livello di piacere iniziale. Alla fine si rischia di superare il limite impedendo ai ricettori del piacere di provarne in futuro. Gli studi hanno dimostrato che, guardando video pornografia, ci si abitua alle immagini viste e si ha così bisogno di aumentare quel livello per poter provare delle emozioni piacevoli. E dove finisce questo ciclo? Mentre la società può spingere sull’idea che più immagini sessuali avrete nella vostra vita, più sarete felici, la verità è il contrario. Per citare Naomi Wolfe:

“Il motivo per finirla col porno, potrebbe essere, per persone riflessive, non morale ma, in un certo modo, relazionato alla salute fisica ed emozionale. Si potrebbe voler ripensare all’accesso costante al porno nello stesso modo in cui, se volete essere degli atleti, dovrete ripensare al vostro vizio di fumare. La prova è in questo: maggiore è l’offerta dello stimolante, minore è la capacità”.

Il porno gratuito è considerato malato nella società moderna, dove il progresso delle videocamere e dei mezzi di trasmissione sta subendo tutte le colpe. Una cosa che la gente deve sapere, sul porno e sui materiali espliciti è che esistono da lungo tempo. Se si traccia la storia dello scambio o della visione dei materiali sessuali, ti renderai conto che gli esseri umani sono sempre stati molto interessati al sesso.

Ci sono molti vantaggi nel guardare il porno e l’aumento dei siti web porno gratuiti ha reso facile, per molte persone, sperimentare quei benefici. Anche se molte persone sostengono che guardare porno è coinvolgente e può danneggiare il tuo rapporto, può anche essere sano e di fatto può aumentare la soddisfazione sessuale nel tuo rapporto.

Guardare porno migliora la tua masturbazione, che a sua volta porta ti permette di essere un partner sessuale perfetto. Potrai non possedere la creatività delle porno star nel soddisfare sé stessi, ma guardandoli potrai migliorare. La tua immaginazione galleggia dentro al mondo della fantasia e potrai ritrovarti a saper fare più di quanto saresti mai riuscito a fare se avessi dipeso solamente dalla tua immaginazione.

È possibile ottenere la soddisfazione sessuale senza mettere a rischio il tuo cuore o di ricevere malattie sessualmente trasmissibili. Queste sono tra le ragioni per cui guardare porno gratuito è necessario di tanto in tanto.